Bearshare 2009 Scaricare

Bearshare 2009 Scaricare bearshare 2009

BEARSHARE e' il programma che ti permette di trovare, scaricare, condividere e pubblicare i file audio e video. una crescente Data: inserimento = 01/06/ Scarica BearShare 8 - Versione: 8 - Sistema: WinXp - Vista - 7 Aggiornamento per BearShare alla versione 8, un software P2P che utilizza 31 Ottobre BearShare download gratuito. Ottieni la nuova versione di BearShare. Ora è possibile condividere i tuoi file con chiunque ✓ Gratis ✓ Caricato. BearShare vecchia versione Download, BearShare vecchia versione, download BearShare vecchia versione gratuitamente, scaricare BearShare vecchia. Data Inserimento Oct MB Vota Download - Giudizio: 10 (1 Vota!) Descrizione: BearShare è un software peer-to-peer per cercare, scaricare e.

Nome: bearshare 2009
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 21.28 Megabytes

I Programmi principali che supportano la condivisione di file in p2p sono i famosi Emule e quelli che usano la rete Torrent come Bit Torrent o UTorrent.

Siccome non basta mai, suggerisco qui un modo ulteriore per rendere i download dai programmi p2p più veloci ottimizzando la connessione di rete. Non c'è niente da configurare e nessun parametro da settare a mano perchè il programma P2PTurbo di IoBit, una celebre azienda di sviluppo software autrice di Game Booster per migliorare le prestazioni del pc nei videogiochi , fa tutto da solo e promette di aumentare le prestazioni della rete con un click.

Geniale o bufala? Beh quando si tratta di metodi facili c'è sempre il sospetto che le cose abbiano uno scarso successo tuttavia, proprio per la sua semplicità una prova va fatta e poi si decide se mantenerlo o meno.

Personalmente ritengo che P2P Turbo possa funzionare bene per alcuni computer e soprattutto con alcuni provider di rete mentre i download da Emule sono particolarmente lenti e le si è provate gia tutte, probabilmente questo programma di IoBit non servirà a nulla.

Rispetto ad eMule infatti non è necessario scalare le code, particolare da non sottovalutare visti i tempi di attesa che in tal modo finiscono per allungarsi enormemente.

BearShare è l' ideale se avete voglia di scaricare brani musicali, tuttavia dovrete passare sopra a qualche difettuccio che ne limita in parte l'efficacia: i continui pop-up pubblicitari finiranno per stancarvi molto presto e le ricerche di file da scaricare sono un po troppo limitate e in alcuni casi possono essere un vero flop.

Essendo stato pensato e sviluppato anche e soprattutto per i più piccoli è utile il filtro per evitare di incappare in contenuti per adulti.

con la chiavetta e la 3 si possono scaricare i torrent?

Un altro punto a favore è rappresentato dalla possibilità di collegarsi ai pc di amici e conoscenti per effettuare il download dei file che vi possono interessare in maniera diretta e molto più rapida. Inoltre è possibile conoscere nuove persone anche in base ai propri gusti musicali, e a questo proposito è interessantissima la possibilità di accedere alle playlist create in automatico dal server che includono tanta musica potenzialmente di vostro gradimento.

Pro È possibile collegarsi direttamente con i pc degli amici Non siete obbligati a condividere alcunché prima di effettuare un download Sono reperibili video in HD L'interfaccia è intuitiva e personalizzabile tramite alcune simpatiche skin Contro I continui pop-up pubblicitari Le ricerche appaiono abbastanza limitate e a parte la musica non troverete molto altro BearShare è un software P2P basato sulla rete Gnutella pensato per coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo del file sharing, si tratta quindi di un programma non molto ricco di funzionalità avanzate e molto semplice da utilizzare.

Potrai scaricarti file di programmi, foto, testi mp3 e video. Questo programma effettua ricerche complete e scarica i file da molte fonti. Questa agilità e potenza lo rende molto popolare tra gli utenti.

Archive for the ‘Musica’ Category

L'interfaccia è molto comoda e semplice da utilizzare è molto simile a qualsiasi altro download manager P2P. Innanzi tutto occorre capire una particolarità della legge svizzera sul diritto d'autore: scaricare da Internet film musica o altro materiale vincolato dal diritto d'autore è permesso.

Avete capito bene. Per ora non è chiaro se la condanna locarnese permetta di rispondere al quesito e quindi la prassi corrente resta invariata.

Ma allora perché la diciottenne è stata condannata? Perché condivideva file vincolati dal diritto d'autore, e lo faceva al di fuori dell'"ambito privato" o della "cerchia di persone unite da stretti vincoli, quali parenti o amici", nei quali la condivisione è esplicitamente permessa articolo E a quanto pare è stata colta da una delle società titolari dei diritti d'autore tramite monitoraggio del circuito di scambio peer-to-peer al quale partecipava il comunicato IFPI dice che è stata l'IFPI a intraprendere l'azione legale dopo aver proposto un patteggiamento extragiudiziale.

Infatti l'uso dei circuiti peer-to-peer implica quasi sempre la condivisione con sconosciuti di quello che si scarica, per cui chi li adopera, se lo fa per scaricare file vincolati dal copyright, è probabilmente in violazione della legge.

Nessun problema, tuttavia, se i file scaricati e condivisi sono file dei quali l'autore ha autorizzato la condivisione o sui quali non c'è diritto d'autore per legge. L'esempio classico è il software libero condividere una copia di Linux è legalissimo , ma anche i testi delle leggi, le foto della NASA e alcuni brani musicali seguono la stessa regola.

Per cui il peer-to-peer in sé non è illegale: dipende da cosa si condivide. Come si fa a sapere se si sta violando la legge?

Nulla è impossibile: BearShare

C'è una regola semplice: date per scontato che se usate un programma di peer-to-peer come eMule per i circuiti eDonkey ed eKad, oppure software per Gnutella o Bittorrent per scaricare un film o telefilm che è in TV o al cinema o in vendita, state condividendo quel film con sconosciuti e quindi state commettendo un reato.

Idem per la musica: se una canzone è di un cantante o gruppo famoso, in vendita nei negozi, è illegale condividerla sui circuiti peer-to-peer.

Alla fine, insomma, basta il buon senso: scaricare gratis qualcosa che gli altri pagano è molto probabilmente illegale.