Beko Lavatrice Non Scarica

Beko Lavatrice Non Scarica beko lavatrice non

La lavatrice non scarica acqua o scarica male? Scopri le 9 cause principali di una lavatrice che scarica male e ordina i pezzi di ricambio su smartdir.info La lavatrice non scarica? Hai trovato la lavatrice piena d'acqua? Nessun problema se seguirai le mie indicazioni nel giro di pochi minuti forse. La tua lavatrice non scarica l'acqua? A fine lavaggio trovi ancora acqua a riempire il cestello? Si sta presentando un malfunzionamento. Se la lavatrice non scarica l'acqua, il motivo spesso è da ricercare in un'​ostruzione del sistema di scarico o in un problema con il sensore di chiusura dello. -La scheda o il timer non trasmettono la corrente alla pompa. lavatrice non scarica acqua. Indice. Programma non Prevede lo Scarico; Lavatrice.

Nome: beko lavatrice non
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 61.29 MB

Iva Tutti i diritti riservati Informazione Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali es. Out of these cookies, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are essential for the working of basic functionalities of the website.

We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. These cookies will be stored in your browser only with your consent. You also have the option to opt-out of these cookies. But opting out of some of these cookies may have an effect on your browsing experience.

Esempio di riparazione lavatrice Beko.

Scopri perché la tua lavatrice puzza e come eliminare i cattivi odori. Cosa fare: Effettua un lavaggio ad alte temperature a vuoto Se hai un dubbio su quale temperatura dovresti usare per lavare i tuoi vestiti, qui trovi una guida che ti aiuta a scegliere fra 30, 60 e 90 gradi.

Queste temperature proteggono i tuoi capi ma non permettono di sbarazzarti delle muffe ed i batteri accumulati nella tua lavatrice. Se inizi ad avvertire cattivi odori prova a fare un lavaggio a vuoto alla massima temperatura accompagnato da aceto o detergenti anti-batteri almeno una volta al mese regolarmente, eliminerai ogni residuo dalla tua macchina.

Questo è grigio e zigrinato, più o meno come quello dell'aspirapolvere.

Puoi staccarlo dal sistema di scarico sia rimuovendo la fascetta metallica sia svitando il morsetto, se presente. Smonta il tubo con attenzione, perché potrebbe essere ben incastrato; ricordati di non abbassarlo né di lasciarlo cadere a terra.

89 Commenti

Se il tubo è molto sporco, questo potrebbe essere il problema. Allunga il tubo, collega di nuovo la lavatrice all'elettricità, apri i rubinetti della fornitura di acqua e avvia un ciclo di centrifuga per capire se l'elettrodomestico scarica. Ti accorgerai che uscirà molta acqua piuttosto in fretta.

Quando il secchio è quasi pieno, solleva il tubo e collegalo di nuovo al sistema di scarico mentre svuoti il secchio. Ripeti questa procedura più volte finché dal tubo non esce più acqua. Se svuoti il secchio nello stesso lavello da cui la lavatrice richiama acqua, cerca di farlo lentamente, per evitare che parte dell'acqua sporca risalga fino ai tubi di collegamento dell'elettrodomestico.

Quando ti accorgi che l'acqua esce lentamente dal tubo di scarico, inclina il secchio per portare il tubo il più vicino possibile al pavimento.

Se non esce acqua, probabilmente c'è un ingorgo nel tubo. Sostituisci il tubo o elimina il blocco per risolvere il problema. Con le prossime operazioni sporcherai un po' il pavimento, quindi è opportuno prepararsi con alcuni stracci a terra, ben appoggiati contro l'elettrodomestico.

Se possibile cerca di infilarli sotto la lavatrice. In alcuni casi, lo spazio fra il pavimento e la base della lavatrice è sufficiente per poter infilare una sottile teglia da forno.

Se lo scarico non viene effettuato e avete già verificato che il filtro non è intasato, è la pompa a essere bruciata.

Questa viene sostituita facilmente scollegandola dal manicotto che la collega al filtro e dal tubo di scarico; quindi si svitano i bulloncini che la fissano al supporto e si staccano i collegamenti elettrici. Sia per la pompa sia per il motore, ma questo vale per ogni componente che decidete di sostituire, conviene che ve li portiate dietro quando andate a comperare il pezzo nuovo. Il programmatore della lavatrice Quando i guasti o i malfunzionamenti non hanno un'origine evidente è possibile che il guasto sia relativo al programmatore.

I sintomi sicuri di malfunzionamento di questo importantissimo componente sono i salti di sequenze di ciclo di lavaggio, oppure l'esecuzione del ciclo in tempi molto più brevi del normale. Un altro guasto tipico è il mancato o troppo lento riscaldamento dovuto al malfunzionamento della resistenza elettrica. Per la sostituzione basta allentare qualche bulloncino, asportare la resistenza incrostata o bruciata e montarne una nuova.

Ricordate di aggiungere sempre nella polvere di lavaggio un prodotto anticalcare che previene i depositi sulla resistenza.

Articolo: Riparazione lavatrice fai da te Valutazione: 5.