Come Stappare Scarico Doccia

Come Stappare Scarico Doccia come stappare scarico doccia

Come Liberare lo Scarico della Doccia. Lo scarico della doccia si può ostruire in seguito ad accumuli di calcare, di residui di sapone o, molto spesso, grumi di. Scarichi intasati e lavandini pieni d'acqua sporca possono essere una vera gatta da pelare. Se poi lo scarico da liberare è quello della doccia il bisogno si fa. Se avete già provato tutti i metodi casalinghi esistenti, per voi arriva uno stratagemma “miracoloso”. Scopriamo come fare per tornare ad utilizzare. Diciamoci la verità: è un incubo per tutti. Quando lo scarico si ottura e il piatto si allaga avremmo solo voglia di chiamare un idraulico. Prima di. Come sturare lo scarico della doccia intasato grazie ai rimedi naturali e ai rimedi che mette in atto l'idraulico quando lo chiamate!

Nome: come stappare scarico doccia
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 57.71 Megabytes

L'acqua resta nel catino e non scende nello scarico. Come possiamo risolvere l'inconveniente senza dover smontare nulla e senza aiuti esterni? Vediamo in questa pagina un rimedio molto efficace e poco costoso, attuabile da chiunque in casa. Tuttavia occorrono, spesso, chiavi da lavoro che non si hanno a disposizione, oppure una certa pratica nell'affrontare problematiche simili. Ci si potrebbe pure affidare a molti prodotti in commercio che, introdotti nel tubo otturato, riescono dopo qualche tempo a pulirlo e far funzionare di nuovo l'allaccio alla fognatura.

Ecco di che si tratta.

La pulizia dello scarico è in realtà molto semplice, se svolta con i giusti prodotti e quantità. Certo, esistono in commercio tantissimi detersivi ideati con questo obiettivo, ma non sempre è possibile utilizzarli.

Un italiano su tre soffre di allergie o di problemi respiratori asma, bronchite, sinusite , rendendo quindi impraticabile questa opzione. Abbiamo raccolto per voi i più semplici ed efficaci!

Pulire lo scarico della doccia: bicarbonato, sale e aceto Prima di qualsiasi azione dedicatevi a liberare lo scarico: utilizzate uno sturalavandini in modo da eliminare capelli e simili che potrebbero aver ostruito le tubature.

La prima opzione per pulire lo scarico della doccia che vi proponiamo è a nostro avviso la più efficace avete dato un occhiata al nostro account Pinterest? Ecco la nostra super guida ai detersivi fai da te!

Il primo è a base di aceto: 1 l di acqua ml di aceto di vino bianco 5 cucchiai di sale grosso Preparazione. In un contenitore in plastica meglio uno dei vecchi detersivi pulito mescolate il sale da cucina e il bicarbonato di sodio o la soda. Versate nello scarico, e subito dopo versa una pentola di acqua bollente.

Utilizzando questo sistema con dosi ridotte e ripetendo la procedura una volta al mese, ci garantiremo sempre scarichi liberi. Qui si deve agire con forza e a lungo ma è abbastanza efficace.

Ostruzioni superficiali

Se si dispone di uno sturalavandini a molla, introducete questo e girate la manovella. Fate attenzione perché poi dovrete anche rimontare il sifone quindi non avventuratevi se non siete abbastanza esperti. Mettete nel tubo 4 cucchiai di sale grosso e 4 di bicarbonato, lasciate agire mentre farete scaldare sul fuoco una pentola di acqua.

Per evitare che il problema si ripresenti potrete poi applicare un filtro nella vostra doccia, evitando che i capelli cadano nel sifone. Bicarbonato e aceto: soluzione ottima per gli ingorghi difficili da sciogliere, dal momento che le proprietà di aceto e bicarbonato riusciranno a risolvere la questione.

Nel vostro tubo di scarico dovrete porre un bicchiere di bicarbonato e un bicchiere da aceto e lasciare agire, le due sostanze insieme permetteranno di avere una reazione chimica che scioglierà il problema e libererà lo scarico. Per eliminare i residui poi gettate un bel pentolone di acqua bollente nel sifone, in modo che sia del tutto libero e privo di scorie.

Far bollire l’acqua con sale e bicarbonato

Shampoo e bagnoschiuma: nel caso non aveste altro a portata di mano sarà bene usare due prodotti che senza dubbio sono presenti nel vostro bagno: lo shampoo e il bagnoschiuma. Una volta trascorse le ore di posa versate una pentola di acqua bollente nello scarico, la situazione dovrebbe essere a questo punto risolta.

Ad intasarsi nella maggior parte delle volte non è solamente il sifone della doccia, ma anche quello del lavabo della cucina, dove possono finire i residui di cibo.