Condensatore Grafico Scaricare

Condensatore Grafico Scaricare condensatore grafico

Studio sperimentale del processo di carica e scarica di un condensatore. Un po' di teoria Pertanto, il grafico relativo alla legge sarà di tipo esponenziale. a circuito aperto, il condensatore si scarica. grafico scarica condensatore. Come si può osservare dai grafici: La carica elettrica q, accumulata al variare del. Devid Olivotto 2 SCARICA DI UN CONDENSATORE PREMESSA Un conduttore isolato Costruiamo quindi un grafico nella quale si evidenzia l'andamento. Come sappiamo, un condensatore è formato da due lastre metalliche parallele, poste ad una distanza d l'una dall'altra. Inizialmente le. Il foglio excel contiene i grafici dell'andamento delle tensione e della corrente nelle fasi di carica e scarica in funzione della forza elettromotrice del generatore, .

Nome: condensatore grafico
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 45.41 MB

Esistono vari tipi di condensatori ma sostanzialmente esso è costituito da due lastre metalli poste ad una certa distanza tra loro con geometrie opportune es. Se poniamo le due lastre inizialmente a differenza di potenziale zero ad una certa differenza di potenziale tra loro, assistiamo al processo di carica, viceversa si parla di scarica.

Il processo di carica e scarica di un condensatore costituisce un utile esercizio per studenti di quinta Liceo non solo in ambito fisico, ma anche in ambito matematico, potendosi risolvere come una equazione differenziale a variabili separabili. La funzione matematica di carica e scarica di un condensatore è un esponenziale con un parametro che dipende dal valore del condensatore e dalla resistenza. Come realizzare e visualizzare un processo di carica e scarica di un condensatore utilizzando Arduino e un linguaggio a blocchi come mBlock è un interessante percorso didattico.

I grafici che rappresentano l'andamento della carica e della scarica in un condensatore sono: in essi si vede come la tensione ai capi del condensatore varia nel tempo. Poi abbiamo collegato i capi della resistenza rispettivamente al canale A e al canale B.

Nella prima prova abbiamo inserito una resistenza di 3. Abbiamo misurato il periodo di carica del condensatore che risulta 0.

Conclusioni: Abbiamo verificato la costante di tempo t nella tensione di carica e di scarica del condensatore. I condensatori più usati nel campo dell'elettronica sono quelli con dielettrico aria o con dielettrico solido. I tipi di dielettrici solidi più usati sono: mica, ceramica, film plastico, carta. Di un condensatore oltre al valore della capacità intesa come l'attitudine ad immagazinare energia elettrica è importante conoscere anche la tensione di lavoro VL.

Molto importante, poi, è il valore di tolleranza, generalmente espressa in percentuale sul valore nominale della capacità. Tra i condensatori fissi un posto di grande importanza è occupato dai condensatori elettrolitici ; essi sono condensatori che, rispetto agli altri, hanno un elevatissimo valore di capacità per unità di volume.

In questi condensatori le armature sono di alluminio o di tantalio. Su una delle armature, che poi dovrà essere sempre collegata al potenziale positivo, viene provocata per dissociazione elettrolitica la formazione di uno strato di ossido isolante dello stesso materiale e che quindi si comporterà come dielettrico.