Docfa 4.0 Scarica

Docfa 4.0 Scarica docfa 4.0

Software per la compilazione dei documenti tecnici catastali - Docfa 4. Scarica il software. Versione software del 01/02/ sostituita dalla versione. DOCFA 4 Versione 4. Software free per la presentazione di catastazioni. Scarica qui il software DOCFA. Utilizzato principalmente dai tecnici che si occupano di. Nelle righe seguenti vedremo come effettuare il download e come importarli all'​interno di Docfa Dove Scaricare il Files. Puoi scaricare il file. Dove scaricare e come installare il software catastale Docfa al Catasto Urbano hai bisogno del software Docfa , l'ultima versione. 4. Dove si scarica il nuovo Docfa? 1. Come puoi verificare la versione del tuo Docfa?

Nome: docfa 4.0
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 57.29 Megabytes

Il documento risulta determinante ai fini fiscali e giuridici, in quanto tale documento risulta allegato ad atti notarili e passaggi di proprietà.

Tale preambolo è doveroso per chi si approccia per la prima volta alla materia. Nel presente articolo, si è cercato di raccogliere le regole alla base della stesura di una planimetria catastale, in quanto, la preparazione della planimetria per una pratica DOCFA è sicuramente un'operazione complessa per le possibili molteplici diversità riscontrabili in ogni singola pratica.

Per le u. Qualora sussistono oggettive difficoltà nella misurazione di tali spessori ed in particolare dei muri delimitanti le unità immobiliari contigue, il tecnico ne stima la dimensione, riportandola nella planimetria.

Ad installazione avvenuta, compariranno sul Desktop tutte e due le icone. Essendo una installazione nuova, necessita della importazione degli Archivi : Tariffe, Prospetti e Stradari. Occorre scaricare gli Archivi Aggiornati e non utilizzare quelli della versione 3.

In alcuni Computer sembra che si abbia dei primi problemi, si aspettano novita' La nuova versione non presenta sostanziali differenze sull'uso generale. Le Caratteristiche e Novita' sono : E' stata aggiunta la dichiarazione della data di ultimazione o completamento lavori.

La Relazione Tecnica risulta ancora breve. Le Stampe con la nuova versione risultano con il nuovo logo dell'Agenzia e quindi riconoscibili.

Nella fase di esportazione si opta per due possibilita' : Portare il lavoro al Front Office, e quindi crea il file NCxxx. Significato, costo, modelli e procedura I software hanno snellito molto la farraginosa burocrazia italiana. Ecco cos'è il Docfa, a cosa serve e a chi, come si usa, quali modelli inviare, quanto costa l'invio telematico e come ottenere crediti formativi per professionisti con corsi dedicati al Docfa.

É un software, cioè un sistema di elaborazione dei dati, con cui tecnici e professionisti, presentano pratiche catastali, tramite compilazione digitale e invio telematico all'Agenzia delle Entrate ed agli Uffici territoriali di competenza. Architetti, ingegneri, periti e geometri, sia in ambito pubblico che privato, usano il Docfa per: formulare documenti tecnici ed inoltrarli al Catasto.

Gli inoltri presso il Catasto vengono fatti per: Nuove costruzioni e dunque nuovi accatastamenti Riscotruzioni ex novo Variazioni catastali: cambio destinazione d'uso, integrazioni, nuove particelle annesse, o frazionamenti, etc.

Nasce per volontà del Governo Italiano nel , e, ad oggi, la sua ultima versione è Docfa 4. Venne da subito messo a disposizione gratuita degli Albi delle professioni tecniche, per facilitare il disbrigo pratiche e 'abituare' i professionisti ad un approccio più smart e funzionale. Il docfa nasce quindi per rispondere ad esigenze di adempimento tecnico-burocratico.