Magento Scaricare

Magento Scaricare magento

Andare sul sito ufficiale di Magento e scaricare l'ultima versione, la Magento Community Edition Full Release stabile. Scaricare anche il. Fatto questo, devi prendere il file archivio che hai scaricato e dezipparlo all'​interno di una cartella, che rinominerai come “Magento”. A questo. Guida completa all'installazione di Magento; vediamo in questa guida come di Magento (avremo bisogno di registrare un account sul sito per poter scaricare il. Per scaricare la traduzione italiana di Magento CE potete consultare la lista Altrimenti potete sempre a title=”scaricare il modulo della traduzione e. Alcuni utenti preferiscono installare la traduzione italiana di Magento tramite il connect, mentre altri preferiscono scaricare i file e copiarli direttamente nella.

Nome: magento
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 60.84 MB

Per prima cosa colleghiamoci a www. Successivamente scompattiamo il contenuto e carichiamolo sul nostro server via FTP controlliamo di star caricando la cartella Magento sul Public HTML e creiamo un database MySql da associare successivamente.

Qui impostiamo le opzioni di localizzazione di nostra preferenza, se si tratta di un sito italiano, impostiamo le opzioni come da schermata: Il prossimo passo è la configurazione del database, qui inseriamo i dati precedentemente creati host, nome database, nome utente e password e se preferiamo, aggiungiamo un prefisso per le tabelle del nostro Magento.

Nel blocco sottostante possiamo impostare il Base Url del nostro store e modificare il percorso di accesso per il Back-end se preferiamo nascondere il pannello dal tipico percorso www.

Infine possiamo scegliere se salvare le sessioni del nostro sito sul File System o sul Database, approfondiremo più in là questa decisione e cosa essa comporta, ci limiteremo a dire che per una questione di prestazioni, sarebbe meglio selezionare Database a meno che non abbiate un catalogo davvero esteso, questo potrebbe compromettere la velocità del vostro database , oltre a questi due metodi ne esiste un terzo, il Memcache, più complesso da configurare ma in assoluto il miglior metodo, vedremo in futuro come funziona con un articolo approfondito.

Qui un esempio di come noi abbiamo configurato il nostro e-commerce: Se tutto è andato per il meglio, adesso dovremo essere nella pagina per la creazione Admin, compiliamola con i nostri dati e, se preferiamo, impostiamo una chiave di cifratura, se non lo faremo noi, lo farà automaticamente Magento per noi e ce la mostrerà nella prossima pagina.

Il provider italiano, infatti, mette a disposizione differenti piani Hosting Linux o Server dedicati, tutti ottimizzati per poter ospitare al meglio il CMS. Se al contrario hai già attivato il tuo hosting direi che sei pronto per installare Magento.

La procedura di installazione è molto semplice e non richiede particolari conoscenze in ambito informatico.

Hai letto questo? Scarica sigle radio due

ZIP o quello da te preferito e fai clic su Download. Al termine apri la cartella ed estrai tutto il contenuto.

Guida PDF per l’aggiornamento a Magento 2

Se stai utilizzando FileZilla ti troverai sul lato sinistro della pagina il file system del tuo PC, sulla parte destra il server remoto. Seleziona a sinistra tutti i contenuti della cartella Magento precedentemente estratti. Attendi qualche minuto affinchè il caricamento abbia fine. Fai quindi clic su Start Readiness Check, se tutto va buon fine e non ci sono errori fai clic su Next.

È giunto ora il momento di configurare il database. Al termine clicca su Next.

Nella pagina successiva è necessario configurare le impostazioni Web. Sebbene sia la versione più costosa dai Magento Commerce on-premises : conosciuto in passato come Magento Enterprise Edition, anche esso a pagamento, a differenza di quella Open Source, sebbene condivida la stessa struttura, include una gamma di funzionalità più vasta, ed è stato progettato per realtà aziendali più grandi.

Interessante vero?

Per maggiori informazioni, scarica le nostre istruzioni per la configurazione

Tuttavia per capire come funziona Magento, abbiamo bisogno di scoprirne i suoi benefici e perché vale la pena adottarlo come soluzione per il tuo business. Gestione versatile dei contenuti Magento offre una gestione visuale dei contenuti, permettendo quindi di gestire la scheda tecnica del catalogo e le pagine del sito e-commerce, in modo semplice e intuitivo, senza quindi dover mettere mano al codice.

Configurazione mobile-friendly Magento supporta la navigazione da dispositivi mobile, come smartphone e tablets, adattando nativamente la visualizzazione del carrello e del catalogo. Da notare che oltre ai temi base offerti, esistono in rete temi più accattivanti, sia gratuiti che a pagamento. Un ottimi sito su cui cercarli è Themeforest.

Se stai quindi cercando un template grafico adatto alle tue esigenze, ti consiglio vivamente di visitarne il catalogo. Elevate prestazioni Magento è una piattaforma che garantisce elevate prestazioni anche a fronte di traffico elevato o un catalogo ampio: riesce a gestire fino a Inoltre offre funzionalità native di upselling e cross-selling.

Facile Estensibilità In rete esiste una vasta gamma di moduli e estensioni di terze parti, che permettono di estendere le funzionalità base di Magento.

Infografica - 11 must per una strategia di e-commerce 2020 di successo

La scelta è davvero vasta e Magento offre la possibilità di acquistarli tramite un marketplace , che garantisce affidabilità e sicurezza per i moduli acquistati.

Vasta comunità di sviluppatori Magento, a differenza di altri CMS open source, ha una vasta comunità di sviluppatori, blog e forum dedicati al suo supporto.

Questo rende molto più semplice individuare sia nuovi moduli, temi, e fix risolutivi per anomalie. Anche io faccio parte della comunità di sviluppatori, in veste di contributore seppur occasionale : negli anni la comunità è diventata sempre più vasta e attualmente è davvero facile trovare la risposta giusta a ogni tipo di problematica e richiesta.

You May Also Like

Questa caratteristica rende Magento una soluzione vincente. Navigazione a livelli La Layered navigation o navigazione a livelli è una fondamentale caratteristica di ogni e-commerce che si rispetti, in quanto offre la possibilità di filtrare i risultati di ricerca in base a uno o più attributi e caratteristiche del prodotto venduto.

Magento non è da meno.