Mencoder Scaricare

Mencoder Scaricare mencoder

MPlayer per Windows fornisce le build binarie di MPlayer e MEncoder per Windows. E' facile da usare, leggero, ha un'interfaccia pulita e discreta e gestisce​. controllo rumore/disturbo, conversioni RGB/YUV) ed oltre. Per poter procedere all'installazione di mencoder seguire i seguenti passi: Scaricare il pacchetto. mplayer [opzioni] {gruppo di file ed opzioni} [opzioni specifiche del gruppo] oppure se questo parametro è omesso il filtro viene scaricato automaticamente. Installare i pacchetti necessari; Scaricare i codec; Codec x; Scaricare e compilare MPlayer; Installare una skin; Ulteriori risorse. Questa guida è basata sulle. sudo apt-get update sudo apt-get upgrade sudo apt-get install mencoder. Tieni conto che ogni tanto qualche applicazione/pacchetto potrebbe.

Nome: mencoder
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 61.22 Megabytes

Visualizza il menu principale alla partenza di MPlayer. Necessario per selezionare i bottoni nei menu dei DVD. Gestita solo per uscite video basate su X11 x11, xv, xvmc, ecc. Utile quando si leggono dati direttamente dallo standard input. Questa opzione viene abilitata automaticamente quando viene trovato - sulla riga comando. Ci sono situazioni in cui devi impostarlo manualmente, per es.

Split di un video in due parti: mencoder -endpos -ovc copy -oac copy movie.

Arrestare la copia in un punto e riprenderla successivamente: interrombe a 1 ora e 15 min: mencoder -oac copy -o temp1. In questo caso frameno e' un codec fittizio e serve solo a dire a mencoder che stiamo estraendo l'audio.

Forum Ubuntu-it

I marchi e le immagini esposti sono Copyright dei rispettivi proprietari. Sitemap Questo sito web utilizza cookie.

Utile se la temporizzazione del tuo kernel è imprecisa e non puoi usare RTC. Impostandola a un indirizzo broadcast permette a più slave di avere lo stesso indirizzo per la sincronizzazione al master default: Il datagramma indica la posizione del master nel file.

Se il master è distante più di secondi dallo slave, lo slave effettua la ricerca; altrimenti "corre" per raggiungere o aspettare il master. Questa opzione andrebbe quasi sempre lasciata alla sua impostazione predefinita di 1 secondo. Sono accettati anche valori superiori a 2 ma sono puramente sperimentali.

Questa opzione ha effetto solo se il flusso AC-3 contiene le informazioni necessarie per il rapporto di compressione. MPlayer stampa gli id audio disponibili se viene lanciato in modalità verbosa -v.

Inoltre, questo software, offre la possibilità di caricare i sottotitoli che si trovano online oltre all'oppurtunità di aggiunger alcuni interessanti filtri per fare in modo che la qualità dei video aumenti. Si possono inserire le scene preferite o collegarsi a Internet e vedere interi film o trasmissioni in streaming. E' disponibile online anche MPUI, una versione di MPlayer con alcune opzioni in meno e quindi più snello e veloce, con l'aggiunta del Binary Codec Package, poi, si possono aggiungere molti più codec sia audio che video.