Prestashop Scaricare

Prestashop Scaricare prestashop

Ciao, mi servirebbe unaiuto su come scaricare lintero sito costruito con prestashop, tutti i vari moduli installi, configurazioni, prodotti, file, ecc. Versione MULTILANG - Versioni supportate del Prestashop: x.x. English, Česky, Français, Български, Dansk, Deutsch, Español, Eesti, Ελληνικά. Comincia, quindi, a scaricare ed installare sul tuo server, in due cartelle separate , sia l'ultima versione di WordPress sia quella di Prestashop. In questa prima lezione della guida dedicata a PrestaShop scarichiamo il software e procediamo passo passo alla sua installazione. Gestione Semplice Prestashop è compatibile con tutti i sistemi Windows. Potete scaricare il gestionale in moto gratuito dal seguente link.

Nome: prestashop
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 48.47 Megabytes

Quindi potresti anche saltare tutto il resto della guida! Crea un nuovo database, dunque, e prendi nota dei parametri che visualizzerai a schermo, i cosi detti parametri di connessione. Una volta finito e una volta assicurato che i files siano stati caricati, apri il tuo sito direttamente nel browser di solito andando su www. Al termine della procedura prendi nota dei tuoi accessi come username e password e custodiscili in un luogo sicuro!

Da questo momento in poi dovrai entrare nel pannello di amministrazione tramite il link che vedi in alto di solito è www.

Spesso le pagine di categoria vengono completamente abbandonate a se stesse, un errore madornale che si paga sempre a caro prezzo.

Invece bisogna sfruttarle al massimo, pensando alle categorie come a delle landing page, cioè a delle pagine di atterraggio. In questo caso bisogna pensare a come le categorie possono rendere il sito facilmente navigabile dagli utenti, creare interesse, anticipare gli intenti dei potenziali clienti e mostrare alcuni servizi importanti, come ad esempio la presenza della spedizione gratuita e le offerte del momento.

1. Scaricare Xampp

Quasi sempre le categorie vengono ottimizzate per le parole chiave di tipo short tail, quindi per le keyword ad alta concorrenza con elevati volumi di ricerca. Trattandosi di parole chiave complesse, per guadagnare le prime posizioni delle SERP di Google queste pagine devono essere perfettamente ottimizzate in ottica SEO, ma anche spinte dalla link building interna e da quella esterna.

Si tratta di un processo lungo e costoso, che richiede tempo e risorse. Altrettanto importante per un e-commerce è la gestione delle sottocategorie, che consentono di migliorare la navigabilità del sito, di migliorarne il posizionamento e di spingere le categorie principali con i link interni.

Vediamo adesso come creare una pagina di categoria perfettamente ottimizzata lato SEO con PrestaShop. Nel primo caso sarà necessario segnalare la pagina madre della sottocategoria, altrimenti non bisogna selezionare nulla.

SCARICARE SMS MODULO PER eCOMMERCE

Infine si passa alle impostazioni più strettamente legate alla SEO. Personalmente consiglio di impostare le URL secondo uno schema molto semplice, che rispecchi le categorie ma che non risulti eccessivamente lungo. Invece le metadescription, sebbene non siano utili per il posizionamento, aiutano ad aumentare il CTR quindi vanno curate tenendo presente gli utenti.

Per ottenere dei risultati soddisfacenti bisogna utilizzare le immagini e il testo strategicamente. Per capire come procedere prendiamo spunto da un ecommerce di successo come Zalando, un progetto che da sempre ha puntato molto sulla SEO.

Il tutto avviene in sinergia con il menù delle categorie, che rimane fisso durante lo scorrimento della pagina, mentre in alto sono presenti una serie di filtri per trovare velocemente il prodotto che ci interessa.

Altrettanto si vede su Amazon, dove sono presenti i filtri per la ricerca personalizzata, le sottocategorie, le immagini con i link di reindirizzamento, le informazioni sul prezzo, sullo sconto e sul punteggio delle recensioni dei prodotti, gli articoli in primo piano e alcuni prodotti correlati. Come abbiamo visto ottimizzare un e-commerce con le strategie SEO è un lavoro complesso, che parte dalla progettazione stessa della piattaforma e coinvolge tutte le fasi di sviluppo, dalla creazione dei contenuti alla gestione dello shop, fino alla sponsorizzazione del brand e dei singoli prodotti.

Dopo il download riuscito, riceverai un file compresso composto dal codice sorgente del modulo che deve essere installato sul tuo web-store.

Passo 2: carica modulo e configura: Installa il file zippato scaricato sul tuo negozio PrestaShop e vedrai l'opzione per configurare il modulo.

Come integrare e-motion con PrestaShop

Apri il backend del modulo e abilita il plugin per collegare il tuo negozio con l'app mobile. All'apertura dell'app, verrà visualizzata la schermata iniziale sopra indicata.

Tutto quello che devi fare è inserire l'URL del tuo sito web e toccare 'Visualizza il tuo negozio '.? Questo è tutto!

Ora puoi sperimentare la tua app lavorando sull'app mobile. Una volta che sei soddisfatto del funzionamento dell'app mobile, puoi utilizzare la versione a pagamento del modulo per lo sviluppo di app con funzioni sbloccate.

Il processo di test e le funzionalità sono gli stessi per ogni piattaforma. Una volta che inizi a testare il funzionamento di PrestaShop Mobile App, ecco i punti importanti di 10 che non devi perdere: 1.

Aggiungi il logo del tuo negozio nell'intestazione dell'app mobile e mostra anche il tuo marchio. Categorizzazione dei prodotti senza problemi con una pagina di prodotto senza ingombri.