Quando La Batteria Del Cellulare Si Scarica Subito

Quando La Batteria Del Cellulare Si Scarica Subito quando la batteria del cellulare si subito

Lo smartphone Android si scarica troppo velocemente? Ecco alcuni consigli e trucchi per ottimizzare il consumo della batteria. Quando l'autonomia scende sotto il %, si attiva automaticamente il risparmio energetico. Quando Google Play Services si trova nelle prime posizioni della lista delle app che scaricano più batteria (sempre da Impostazioni Batteria), ci. Per ovviare al problema, è possibile innanzitutto ripulire la cache del telefono dalla sezione Impostazioni/Memoria dispositivo. A seconda dello smartphone e. Il telefono si scarica subito: perché e cosa fare per migliorare le non poter avere la sostituzione della batteria, che magari non è più prodotta). Non impostare una luminosità sotto il 20% altrimenti all'aperto non vedrai bene lo schermo del tuo cellulare. Altre Note per evitare il problema della “Batteria.

Nome: quando la batteria del cellulare si subito
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 16.34 MB

Troviamo il problema. Da - 12 Ottobre La batteria dello smartphone si scarica subito. Si tratta di un problema comune non necessariamente legato ad un malfunzionamento hardware del dispositivo. Molto spesso le cause sono di natura software e possono essere risolte seguendo apposite procedure che fanno guadagnare parecchie ore di autonomia.

Ve le spieghiamo in questa nuova guida Android al corretto uso della batteria e delle risorse del sistema.

In quasi ogni telefono le app che consumano più batteria sono quindi Whatsapp, Facebook, Instagram, Snapchat, Tinder e tutte quelle che inviano notifiche live, come le chat e i social network.

Mentre alcune di queste applicazioni, come Whatsapp, non possono essere messe in pausa o congelate se non si vuole che i messaggi in arrivo siano persi oppure arrivino in ritardo, per altre app come Facebook abbiamo già spiegato quanto sia meglio levare l'app originale e usare Facebook da sito web o Facebook Lite. Un'altra app che scarica molto velocemente la batteria è Google Play Services , l'app integrata nel sistema Android che Google utilizza per tutti i suoi servizi lo Store, Gmail, Maps, Ricerca ecc e le sue app e che non si puó assolutamente rimuovere.

Quando Google Play Services si trova nelle prime posizioni della lista delle app che scaricano più batteria sempre da Impostazioni Batteria , ci sono diversi modi per risolvere il problema che sarà più o meno indolore a seconda di come si utilizza il telefono. La prima soluzione per risolvere i problemi di batteria causati da Google Play Services é quella di disattivare la sincronizzazione automatica.

Questo si puó fare in modo diverso a seconda della versione Android del telefono.

Scorciatoie

Nel vecchio Android fino a KitKat Android 4. Questa soluzione, peró, puó portare il problema di ritardo nelle notifiche per le app Google, che nel caso si utilizzino Calendario, Google Foto e Gmail potrebbe essere un problema. Inoltre vengono anche interrotti i backup di rubrica e dati delle app, che sono importanti quando si cambia smartphone.

Una soluzione più efficace per evitare a Play Services di scaricare batteria, invece, é quella di disattivare Ok Google e Google Now. Sessioni di gioco prolungate Se non hai giocato per ore a Candy Crush o Snake vs.

Block, stai mentendo oppure non hai mai dovuto prendere i mezzi pubblici. L'infinità di giochi disponibili per i telefoni cellulari è uno dei migliori motivi per l'acquisto di uno smartphone. Contenuti in streaming Come nello scenario delle sessioni di gioco, puoi mettere la mano sul fuoco l'hai capita?

Lo streaming di contenuti implica infatti che il telefono carichi i dati video e tenga attivo il display per un periodo di tempo prolungato. Le impostazioni non sono ottimali Anche le impostazioni del telefono influiscono sul consumo di energia. Luminosità dello schermo al massimo? Wallpaper animati? Widget ovunque? Valuta se disattivare o ridurre, nel caso della luminosità dello schermo le impostazioni non necessarie per alleggerire il carico sulla CPU del telefono.

Altri motivi potrebbero non essere legati ai normali processi del telefono, ma sono comunque relativamente facili da risolvere: 4. Questo impedirà anche al touchscreen di funzionare correttamente e farà in modo che la batteria si scarichi più velocemente. Oltre all'esposizione al sole e al calore, anche i danni dovuti all'acqua possono essere una possibile causa del surriscaldamento del telefono.

Aggiornamenti delle app Se un'app presenta un bug o un altro problema, il telefono potrebbe surriscaldarsi a causa di un utilizzo eccessivo del processore.

Come ottimizzare la batteria del tuo telefono Android

Mantenere le app e il sistema operativo aggiornati è importante perché gli aggiornamenti spesso includono correzioni dei bug. Dopo l'applicazione dell'aggiornamento, il telefono dovrebbe avere prestazioni migliori e surriscaldarsi con meno frequenza.

Quando il problema è più grande Anche se ci sono molte spiegazioni plausibili per cui il telefono si surriscalda, è meglio non dare per scontato che il problema sia facile da risolvere. Il malware spesso consuma una grande quantità di RAM e potenza della CPU, determinando il surriscaldamento del telefono.

Calibrare la batteria Android – Metodo 1

Alcuni tipi di malware sono anche in grado di danneggiare fisicamente il telefono. Nonostante le storie che si sentono in giro, anche i telefoni possono essere infettati da malware.

I telefoni Android possono addirittura essere infettati da ransomware , un tipo di software dannoso particolarmente pericoloso che blocca i file o il dispositivo e chiede un riscatto per consentirti di accedervi nuovamente. Con l'esplosione dei bitcoin , le criptovalute sono diventate di grande interesse per gli hacker. Nel , una variante del malware trojan denominato Loapi ha infettato i telefoni Android mascherandosi da app antivirus fasulla in Google Play Store.

Perché la batteria si scarica rapidamente?

Il malware Loapi era utilizzato dagli hacker per eseguire segretamente il mining della criptovaluta Monero. Questo ha causato il superamento della potenza di elaborazione del processore e quindi il surriscaldamento del dispositivo, provocando un rigonfiamento evidente della batteria del telefono in soli due giorni dall'infezione iniziale.

C'è anche stato un numero crescente di app Android fasulle che hanno infettato i dispositivi con CoinHive, un altro malware per il mining di Monero. Nascosto all'interno di file HTML nella cartella delle risorse delle app, lo script dannoso si attiva all'apertura dell'app e continua a essere eseguito in background. Dal momento che molte di queste app dannose sono state rilevate in Google Play Store , fare attenzione al surriscaldamento del telefono è un modo utile per identificare un'infezione malware di questo tipo.

Se sospetti che il tuo telefono si stia surriscaldando a causa di un'infezione malware, consulta l'articolo su come rimuovere un virus da Android o iPhone. Se utilizzi un iPhone e solo app approvate provenienti dall'Apple App Store, sarai sicuramente meno esposto alle app fasulle. D'altro canto, un iPhone sottoposto a jailbreak è vulnerabile al malware quanto un dispositivo Android.

Il nostro consiglio è quello di salvaguardare il tuo dispositivo iOS con un'app per la sicurezza come AVG Mobile Security per iPhone e iPad , che ti proteggerà da qualunque tipo di minaccia, incluse reti Wi-Fi non sicure e furti di identità. A causa della maggiore vulnerabilità, gli utenti Android dovrebbero utilizzare un antivirus per dispositivi mobile affidabile come AVG AntiVirus per Android , disponibile gratuitamente.

È il modo migliore per evitare che il malware danneggi il tuo dispositivo e inoltre ti protegge da app non sicure, chiamate indesiderate e tentativi di furto.

Come raffreddare il telefono Per una soluzione rapida, innanzitutto rimuovi la custodia del telefono. Anche se la custodia in sé non è la causa del surriscaldamento del telefono, potrebbe trattenere il calore.

In secondo luogo, attiva la modalità aereo per disattivare rapidamente funzioni quali la connettività wireless, il Bluetooth e il Wi-Fi o la ricerca del segnale di rete.

How to Fix Huawei P20 Pro Battery Life Issues

Inoltre, non mettere MAI il telefono in frigorifero o nel congelatore. Un'opzione migliore anche se certamente meno efficace è soffiare o utilizzare un ventilatore.

Se il telefono si surriscalda a causa dell'esposizione diretta alla luce solare, spostalo all'ombra. Oltre ai suggerimenti precedenti, ci sono altre cose che puoi fare per aiutare il telefono a raffreddarsi: Usa meno potenza: le opzioni Modalità basso consumo negli iPhone e Modalità risparmio energetico nei telefoni Android riducono la potenza utilizzata dal telefono e possono anche aiutare a preservare la durata della batteria del telefono. Installa un software per la pulizia dei file inutili: un'altra soluzione utile per ridurre al minimo l'utilizzo della batteria e del processore del telefono consiste nell'eliminare i file inutili.

Le app di pulizia, come AVG Cleaner , semplificano la pulizia dei file superflui, identificano le app che rallentano le prestazioni del telefono e rimuovono le app preinstallate inutili per migliorare le prestazioni del telefono e prolungare la durata della batteria.

Batteria Android si Scarica Subito?

Disattiva Wi-Fi, GPS e Bluetooth: disattivare le funzionalità con un consumo elevato della batteria fa riposare un po' il telefono e gli consente di raffreddarsi. Esegui una scansione e procedi alla rimozione del malware per migliorare le prestazioni del telefono e abbassarne la temperatura. Rivolgiti a un esperto: se hai eseguito la scansione del telefono determinando che è privo di virus, ma nessuno degli altri nostri consigli ti è stato di aiuto, potrebbe essere necessario sostituire la batteria.

Come impedire il surriscaldamento del telefono È sempre meglio prevenire che curare, anche se si tratta del surriscaldamento del telefono.

Alcune semplici procedure possono fare la differenza per prolungare la durata della batteria ed evitare di sostituire il telefono. Carica il telefono nel modo corretto Abbiamo già parlato dell'utilizzo di un caricabatterie affidabile, ma anche il posto in cui si mette a caricare il telefono è importante. Posizionalo su una superficie rigida che non conduca il calore, non sul divano o sul letto, perché entrambi trattengono il calore prodotto dal caricamento.

Visto che siamo in argomento, sfatiamo un mito: caricare il telefono durante la notte NON fa veramente male alla batteria.