Scaricare Google Earth Ultima Versione

Scaricare Google Earth Ultima Versione  google earth ultima versione

Sistema operativo. Windows XP, Windows Vista, Windows 8, Windows 7, Windows Termini di servizio aggiuntivi di Google Maps/Google Earth. Ultima modifica: 21 gennaio Grazie per aver scelto di utilizzare Google Maps e Google Earth. Scarica l'ultima versione di Google Earth per Windows. Esplora il mondo dal tuo ufficio. Se amate esplorare, Google Earth vi porta dove volete. Effettuate rapidi. Google Earth permette di avere una panoramica della Terra e percorrere il mondo direttamente dal proprio computer. Dotato di una interfaccia semplice e chiara.

Nome: google earth ultima versione
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 56.74 MB

Con Google Earth è possibile vedere la Terra come se stessimo visualizzandola dallo spazio, vedendo il globo terrestre, i continenti, i mari, le nuovole, i dislivelli montuosi in tutti i dettagli. Il nuovo Google Earth è molto diverso dall'originale programma, ancora oggi scaricabile su PC Windows, Mac e Linux, perchè si tratta, di una web app per Chrome e di un'applicazione per smartphone e tablet Android.

Rispetto le precedenti versioni di Google Earth, in questa nuova applicazione tutto lo schermo è occupato dal pianeta Terra e l'unica cosa che c'è da fare è girare e vedere il mondo in 3D usando il mouse oppure ingrandire una zona particolare cercandola sulla barra di ricerca.

Il menu a sinistra permette di aprire la ricerca, di aprire la modalità Voyager e poi di salvare i luoghi preferiti e condividere coordinate. Per ogni destinazione ingrandita sono disponibili schede informative complete di foto e brevi descrizioni provenienti da Wikipedia.

Annotazioni, aggiunta della possibilità di inserire disegni e annotazioni; Importazioni di dati, lettura di database esterni tramite il formato CSV. Google Earth Plus[ modifica modifica wikitesto ] Google Earth Plus era una versione a pagamento del programma base non più disponibile dal 3 dicembre [10]. Rispetto al programma base questa versione offriva in più Supporto di un ricevitore GPS , individuazione del percorso e generazione dei tragitti tramite GPS.

Programmatori di terze parti hanno realizzato dei programmi che interfacciano il programma base con i ricevitori GPS, ma la versione plus ha una gestione diretta dei ricevitori Magellan e Garmin che rappresentano la maggior parte del mercato. Stampe ad alta risoluzione; Annotazioni, aggiunta della possibilità di inserire disegni e annotazioni; Importazioni di dati, lettura di database esterni tramite il formato CSV.

Dalla versione 4.

OssimPlanet è un software all'avanguardia per la visualizzazione tridimensionale di dati geo-riferiti, supporta collegamenti wms web mapping service sincronizzazione remota, modelli 3D KML, KMZ , effemeridi , connessione GPS. OssimPlanet a differenza di Google Earth è basato su un differente motore di rendering che permette di visualizzare file locali per la rappresentazione tridimensionale del territorio garantendo una precisione centimetrica.

E' sicuramente il migliore programma esistente attualmente per andare alla scoperta del mondo e non solo, anche per fare una piacevole passeggiata virtuale tra i suggestivi crateri lunari, la misteriosa Marte ed i luoghi più nascosti della sezione di universo attualmente "esplorata".

Potrebbe sembrare, a colpo d'occhio, un atlante in 3D particolarmente attivo, ma in realtà è molto, molto di più. E' composto da un insieme di fotografie satellitari, che permettono di guardare il mondo "dall'alto", di immagini aeree e di frame di street view, immagini reali di strade e quartieri catturate in loco dalle vetture telecamera-munite di Google con un lungo ed estenuante lavoro, mai svolto prima ed assolutamente unico nella sua particolarità, poiché assente in qualsiasi altro software esistente al mondo.

Google Earth è completamente gratuito, e già questo è da non crederci, ed è pensato per visualizzare la terra da tutte le angolazioni possibili e immaginabili: basti pensare che è stata introdotta di recente la funzione sottomarina, che permette di esplorare i fondali di alcuni dei luoghi di maggior interesse geologico come la favolosa barriera corallina stando comodamente seduti alla propria scrivania e senza dover sborsare nemmeno un centesimo per il viaggio.

Attraverso pochi, semplici tasti, vi sarà possibile camminare, zoommare, guardarvi intorno ruotando l'angolazione e perfino "entrare" all'interno di qualsiasi strada, di qualsiasi città, di qualsiasi continente, e camminare come dei veri turisti fai da te, semplicemente trascinando in strada la celebre "icona blu", raffigurante un piccolo omino stilizzato, presente all'interno dell'interfaccia grafica del programma.

Google Earth FAQ

Il motore grafico dè un vero e proprio gioiellino della tecnologia moderna: le immagini sono tutte impressionatamente definite, la quantità di luoghi esplorabile è inimmaginabile e spesso comprende anfratti, traversine e vicoletti che mai e poi mai avreste pensato di poter trovare online. Google Earth è inoltre disponibile nella versione "PRO", una versione ancora più ricca di funzionalità e soprattutto munita di GPS, uno strumento davvero indispensabile per gli utilizzatori più frequenti che è ovviamente a pagamento sebbene la cifra resti assolutamente irrisoria considerata l'enorme mole di funzionalità del programma.

Per i più curiosi, inoltre, sarà possibile esplorare parte dell'universo conosciuto, in particolar modo la Luna e Marte, mete già "colonizzate" da astronauti e robottini della Nasa, fotografate in ogni loro parte e messe a disposizione in esclusiva per gli utenti Google; un'esperienza unica, irripetibile e ovviamente assente in qualsiasi altro programma presente attualmente in commercio Google Earth è inoltre "rifornita" costantemente, giorno dopo giorno, dagli utenti stessi: che possono inviare fotografie dei luoghi visitati ed informazioni a riguardo: vi basterà cliccare su un qualsiasi luogo d'interesse una spiaggia, un edificio, un monumento, un mueso e via discorrendo per accedere a fotografie dettagliate degli esterni e degli interni, incluse informazioni importanti, indirizzi utili e tanto altro ancora.

La modalità Voyager permette di fare avventure virtuali in Google Earth, visitando in modalità interattiva parchi, monumenti naturali o paesaggi particolarmente interessanti intorno al mondo. In modalità Voyager si possono quindi scoprire i punti più interessanti delle aree di interesse selezionate e scoprire anche fotografie ad alta risoluzione.

Sempre dal menu principale, è possibile decidere lo stile della mappa, per vedere la Terra come vista dallo spazio oppure con i confini degli Stati, con le strade ed i nomi di città e vie. Questa versione online di Google Earth è piuttosto diversa rispetto al programma che includeva anche tanti strumenti utili e la vista dei fondali marini e dei pianeti.