Scaricare Musica Da Iphone Senza Itunes

Scaricare Musica Da Iphone Senza Itunes  musica da iphone senza itunes

Successivamente potrai riprodurre il contenuto da te scaricato sull'iPhone senza incorrere in costi aggiuntivi e. Hai tante canzoni memorizzate sul tuo iPhone e vorresti trasferirle sul tuo computer (PC o Mac) senza fare la sincronizzazione via iTunes? Vuoi fare un backup. Passare musica e film da PC a iPhone senza usare iTunes pensare, però, iTunes non è l'unico modo per caricare e scaricare musica o video. Usare questa applicazione è il modo più semplice per caricare una grande quantità di brani su Google Music. Puoi scaricare il Music Manager da /manager qui. [2]. Sembra inevitabile: se vuoi mettere musica sul tuo iPhone devi passare per iTunes: sia che la compri, sia che la scarichi. Non c'è niente da fare.

Nome: musica da iphone senza itunes
Formato:Fichier D’archive (Musica)
Sistemi operativi:iPhone MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 53.37 Megabytes

App per scaricare musica gratis Copiare musica su iPhone senza sincronizzarla con iTunes Prima di vedere come mettere musica su iPhone senza iTunes, voglio segnalarti una funzione dello stesso iTunes che forse non conosci ancora: mi riferisco alla funzione di gestione "manuale" della musica, grazie alla quale è possibile gestire la libreria musicale del "melafonino" in maniera completamente autonoma rispetto a quella di iTunes quindi senza sincronizzare modifiche e cambiamenti su computer e iPhone.

Per attivare la gestione manuale della musica su iPhone, collega il telefono al computer, apri iTunes, clicca sull'icona dei dispositivi che si trova in alto a sinistra e seleziona il nome del tuo iPhone dal riquadro che compare.

Se al posto della funzione "Gestisci manualmente musica e video" trovi solo "Gestisci manualmente video", significa che sul tuo ID Apple è attivo il servizio Libreria musicale di iCloud e quindi non puoi usufruire della gestione manuale della musica su iPhone. A questo punto, seleziona l'icona Musica che si trova sotto la voce Sul dispositivo di iTunes e trascina i brani che vuoi copiare sul tuo iPhone nel riquadro che compare al centro della finestra.

Missione compiuta! Adesso tutti i brani copiati nella scheda Musica di iTunes sono riproducibili dalla app Musica di iPhone senza alcun collegamento con la libreria di iTunes.

In questo modo si potranno trasferire i brani trascinandoli dalla lista di musica sull'icona dell'iPhone in iTunes.

Cliccare sulla scheda "Auto-Sync" per scegliere i brani che non sono selezionati per la sincronizzazione da eliminare dall'iPhone. Una volta importate le cartelle di musica o video del PC in Mediamonkey, è possibile sincronizzare l'iPhone in modo automatico con l'auto-sync oppure selezionare i brani, premerci sopra col tasto destro e premendo su Invia a. Oltre a MediaMonkey, se non piacesse o non funzionasse come si vorrebbe, ci sono anche altri programmi alternativi a iTunes per gestire l'iPhone dal PC per trasferire musica, foto, file e tutto su iPhone ed anche per copiare la musica dall'iPhone sul PC.

Con Dropbox Iscrivendoci a Dropbox possiamo avere uno spazio online da 2 GB su cui caricare le canzoni che si vogliono e riprodurle attraverso la stessa app Dropbox per iPhone. La musica si carica dal computer installando e usando il client di Dropbox che crea una cartella sul desktop in cui inserire i file mp3 o altri tipi; attualmente l'app Dropbox supporta i file musicali in formato MP3, aiff, m4a e wav.

Dopo aver installato il software a pagamento, anche se esiste una versione di prova gratuita basterà collegare l'iPhone al PC e attendere che il melafonino sia riconosciuto da WALTR. A questo punto basterà trascinare le canzoni all'interno della finestra del programma e attendere che il passaggio di musica da PC a iPhone sia completato.

Lo stesso procedimento vale anche per film e video di ogni lunghezza a patto che sull'iPhone ci sia spazio a sufficienza per ospitarlo. Spostare musica sull'iPhone con MediaMonkey Anche se leggermente più complesso rispetto a quanto visto per WALTR, MediaMonkey garantisce un controllo maggiore sulla propria libreria di canzoni e file multimediali in genere.

Anche se consente di sincronizzare canzoni su iPhone senza iTunes, MediaMonkey richiede alcuni servizi e file di sistema presenti all'interno del software Apple: sarà dunque necessario installarlo e successivamente disabilitare la sincronizzazione automatica con l'iPhone dalle Preferenze del software cliccare su Modifica e, nella scheda Dispositivi, spuntare l'opzione "Impedisci a iPod, iPhone e iPad di sincronizzarsi automaticamente" ed evitare che iTunes si attivi automaticamente non appena si collega l'iPhone al PC una volta collegato il melafonino, accedere alla sua pagina di gestione da iTunes e nella scheda "Riepilogo" togliere la spunta da "Sincronizza automaticamente quando iPhone è collegato".

Non appena si collega l'iPhone al computer, l'icona del melafonino comparirà nell'albero dei dispositivi del mediaplayer: ci si clicca sopra, si seleziona la scheda Auto-sync e si selezionano le cartelle da sincronizzare automaticamente sul proprio iPhone.

Questo permette di spostare musica da PC a iPhone senza usare iTunes. Trasferire musica sull'iPhone con Dropbox Non tutti lo sanno, ma l'app per iOS di Dropbox integra un lettore multimediale che consente di riprodurre musica e video senza che ci sia bisogno di utilizzare altre applicazioni o software.