Scaricare Veloce Con Emule

Scaricare Veloce Con Emule  veloce con emule

Non sei il solo: purtroppo i download lenti e i fake sono problemi con cui devono lottare ogni giorno gli utenti più fedeli di eMule (che ormai non sono più tantissimi​). Con questo programma potrai ricevere assistenza a video direttamente sul tuo pc​. A volte ci sembra che eMule vada lento, a volte che non vada per niente, e che i file che stiamo Cosa dobbiamo fare per renderlo più veloce? Seguite Poi possiamo anche eliminare i file evidenziati che abbiamo scaricato facendo così. Guida per installare e ottimizzare Emule, per farlo scaricare al massimo delle server eMule, per scaricare il più velocemente possibile, e con più fonti: Lista. Molte persone evitano questo programma perché è molto lento e non conoscono i modi per velocizzare i download con pochi e semplici passi. Scegliete files da scaricare con Disponibilita Alta! In eMule piu un file e disponibile da tanti utenti, piu e sicuro che lo scaricherete meglio. Non dovete guardare.

Nome: veloce con emule
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 60.18 MB

Questo lo rende unico nel suo genere, visto che nessun altro programma al mondo vi permette di trovare la quantità di files che invece trovate su eMule. Ricordate che se è stato chiamato "Mulo" ci sarà un motivo.

Quindi bisogna configurare il Firewall se ne avete installato uno e aver spento quello di Windows essendo non molto performante. Non avere altri programmi di scambio file p2p funzionanti che occupino la banda. Se dovete liberare spazio sul disco e dovete rimuovere dei file dalla condivisione, controllate nella finestra "File Condivisi" la colonna "fonti complete" scegliendo di cancellare quelli con un valore maggiore di

Server eMule aggiornati – la lista completa

Fase 2 — Configurazione Appena avviato eMule ci compare questa finestra se siamo con Xp, con almeno il service pack 2 , Avviso di protezione di Windows, dove ci chiede in poche parole come vogliamo che il firewall di Windows si comporti, e clicchiamo su Sblocca! Dalla finestra di benvenuto su eMule clicchiamo su Avanti, dove vi chiede di inserire il vostro nick eMule lasciatelo invariato più ci teniamo anonimi e meglio è e spuntiamo solo la voce Connetti automaticamente eMule al suo avvio e andiamo Avanti.

Viene caricata una nuova finestra e clicchiamo in basso su Aggiungi. Dopo aver verificato che le porte siano aperte correttamente, clicca su Avanti ripetutamente fino a uscire dalla configurazione guidata. Come configurare eMule per avere un ID alto La configurazione guidata è solo il primo passo.

Per scaricare velocemente con eMule bisogna avere un ID alto e configurare correttamente i server. Ti mostro come fare. Accedi ad eMule e clicca su Opzioni. Vai in Cartelle e scegli le cartelle sul computer dove vuoi salvare i file che scaricherai da Internet.

Spostati in Connessione.

Qui devi impostare i parametri per la velocità in download e upload. Questi parametri dipendono molto dalla tua connessione a Internet. Vai poi in Server. In Elimina i Server inattivi dopo imposta un valore tra 5 e Per maggiore sicurezza e bloccare i server poco sicuri, vai in Sicurezza.

Spunta la voce Filtra anche i Server. Clicca su Applica a poi su OK.

Noterai che sono già presenti una serie di server, ma si tratta di server non più attivi. Quindi cancella tutti i server presenti. Clicca su Aggiorna.

Bene, specifica questa parola nella barra di ricerca. Per raffinare la ricerca del trailer, ho inserito il nome esatto del film. I nomi sono importanti!

Emule Modding

Gli spiritosi ci sono sempre e pur avendo seguito e scremato tutti i potenziali file fasulli, quanto fatto potrebbe non bastare. Se i nomi mostrati non cambiano radicalmente allora saremo quasi certi della genuinità del file.

Un ultimo controllo Hai ancora qualche dubbio? Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia.

Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.