Volkswagen Gas Di Scarico

Volkswagen Gas Di Scarico volkswagen gas di scarico

Merkel: “Nessuna giustificazione”. Gas di scarico diesel, media: Vw, Daimler e Bmw hanno usato cavie umane. Sueddeutsche Zeitung e. Nel corso della riunione, il consiglio di amministrazione della vw ha accettato la proposta fatta da Steg, di “essere sospeso“, si legge in una nota. Un articolo della SZ ci rivela il valore die danni subiti dai compratori e dagli acquirenti delle VolksWagen a causa del famoso scandalo dei Gas. Trova una vasta selezione di Ricambi e accessori Volkswagen per controllo di gas di scarico per auto a prezzi vantaggiosi su eBay. ✅ Scegli la consegna gratis​. BERLINO - I gas di scarico delle auto diesel dei colossi tedeschi non test di cui sono coinvolte Vw, Daimler e Bmw. Daimler però prende le.

Nome: volkswagen gas di scarico
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 30.66 MB

Volkswagen nella bufera: ha truccato i dati sui gas di scarico. Il titolo crolla fotogramma L'autorità Usa per la protezione ambientale ha ordinato il richiamo di mila vetture: nel mirino un software che permetteva di truccare i dati sulle emissioni. Inchiesta penale. Stop alla vendita di Vw e Audi negli States. L'ad Winterkorn: "Mi scuso con tutti".

Berlino ordina test su tutti i modelli, dubbi anche sull'Europa. Un passo falso che rischia di costare 18 miliardi di dollari di sanzioni e già ha portato la casa tedesca a sospendere la vendita dei modelli diesel sia Vw che Audi negli Stati Uniti.

Uno tra questi risale al , quando un gruppo di scimmie del Giappone sono state trasferite nel New Mexico e rinchiuse nelle gabbie del laboratorio di Albuquerque, costrette a 4 ore di continue emissioni di gas di scarico misto ad aria, di fronte ad uno schermo su cui veniva proiettato un cartone animato. Soprattutto Volkswagen, già al centro dello scandalo dieselgate, dopo la scoperta delle falsificazioni sulle emissioni per le automobili diesel che venivano vendute negli Usa e sul territorio europeo.

Affermazione che ha scatenato le aziende automobilistiche tedesche, contrarie alle dichiarazioni.

Da qui, la proposta di dimostrarlo usando le scimmie. Ma non è tutto.

Dai documenti del dossier è saltato fuori anche un dibattito dei promotori della ricerca sulla possibilità di utilizzare cavie umane volontarie, oltre che animali. Il governo tedesco ha convocato un incontro speciale con le case automobilistiche. Invece… In effetti è un altro brutto colpo, dopo il dieselgate scoppiato nel Queste centraline capivano quando la macchina era parcheggiata in laboratorio per il test e in quel caso rispondevano con i numeri giusti.

Circa 11 milioni di auto furono coinvolte, numerosi manager si dovettero dimettere e il danno economico fu pesante: finora Volkswagen ha dovuto sborsare 25 miliardi di euro, di cui circa 14 soltanto di risarcimento destinati ai suoi clienti americani e al governo degli Stati Uniti. E non è ancora finita.

Invece no. I numeri dicono che a due anni di distanza dal dieselgate, la casa tedesca è tornata a macinare utili, riconquistando il primo posto mondiale come gruppo automobilistico.

Il Financial Times, in un lungo reportage pubblicato la scorsa settimana, ha sottolineato come lo scandalo delle emissioni abbia spinto il gruppo a intraprendere una serie di cambiamenti attesi da tempo. Ora bisognerà vedere che effetti avrà questo nuovo guaio.